Cosa visitare

Per chi ha deciso di passare piacevoli soggiorni nel comune di San Casciano ecco una comoda guida delle tappe più significative di quest'area:

BORGO DI MERCATALE - Mercatale Val di Pesa Il borgo deriva il proprio nome dalla sua antica funzione di centro degli scambi fra i castelli vicini. L'ampia piazza ne è la caratteristica.

BORGO DI SANT'ANDREA IN PERCUSSINA - S. Andrea in Percussina Borgo medievale stradale che ha mantenuto l'aspetto originario. Noto perché nel cosiddetto Albergaccio, Machiavelli meditò e scrisse "Il Principe".

CAPPELLA ANTINORI - Cigliano La cappella risale presumibilmente al sec. XVIII. Sulla facciata si trova lo stemma della famiglia Antinori, proprietaria dell'omonima vicina villa fin dal sec. XV, che aveva adibito la cappella a sepolcreto.

CAPPELLA CORSINI - Villa Le Corti Non visitabile La cappella, situata nel parco della Villa Le Corti, è stata edificata nel 1887 come sepolcreto della famiglia Corsini. In stile neogotico, fu affrescata da Gaetano Bianchi.

CAPPELLA STROZZI - Calcinaia In mezzo ai boschi di pini è situata questa piccola cappella edificata nel '500 da Matteo Strozzi. All'interno conserva un affresco attribuito dal Vasari al Bronzino raffigurante la Pietà restaurato negli anni '40.

CAPPELLA DEI MARCELLINI - Mercatale Fu costruita alla fine del sec. XVII; l'edificio è caratterizzato da una forma armoniosa e originale, sormontato da un tetto a cupoletta con costolature a vista.

CAPPELLA DEI PEPPOLI - Peppoli Alle pendici di Montecampolesi si trova la Cappella dei Peppoli. Edificata in stile cinquecentesco, con portico antistante, fu dedicata alla Beata Umiliana de' Cerchi.

CAPPELLA DEI TANI - La Romola Fu fatta costruire nel 1644.Il portico costituisce un prolunga-mento del tetto dell'edificio, è ampio e sorretto da pilastri a colonnina; quasi un invito alla so-sta nella bella natura circostante.

CAPPELLA SAN GIROLAMO AI COFFERI - Mercatale Cofferi L'edificio secentesco riporta al di sopra della porta lo stemma in marmo della famiglia Valdesi proprietaria della cappella fino al '700.

CASTELLO DI FABBRICA - Fabbrica I Buondelmonti edificarono, nel sec. XI, il castello di Fabbrica. Cinto da mura, aveva al suo interno il palazzo signorile e case per la servitù, mentre all'esterno vi era un piccolo borgo. Oggi è una villa-fattoria circondata in parte da una cortina muraria.

CASTELLO DI GABBIANO - Gabbiano Dell'inizio del '200, ha subito le prime trasformazioni nel '400 e nel '600. In tempi più recenti fu eseguito un restauro che rese le parti dell'edificio un insieme omogeneo con quattro torri angolari cilindriche .

CASTELLO DI GENTILINO - Bardella Gentilino L'edificio, di cui si hanno notizie fin dal 1369, nel 1381 era di Luchino Visconti; dell'antica struttura conserva due torri angolari medievali.

CASTELLO DI MONTEFIRIDOLFI - Montefiridolfi Di proprietà dei Buondelmonti; nonostante le trasformazioni subite restano ancora visibili le strutture architettoniche, mura e bastioni, del tempo antico.

CASTELLO IL PALAGIO - Mercatale Le Quattro Strade Il castello viene ricordato già nel 1252. Nel 1910 l'edificio fu completamente restaurato secon-do lo stile medievale romantico, ampliandolo e rialzando la torre.

CASTELLO DI PERGOLATO - Pergolato Castello dei Buondelmonti del XII sec., trasformato in villa nel 1520. Severo nella torre e nella facciata, si ingentilisce sul retro con un ampio loggiato su due ordini che guarda la vallata della Pesa.

CHIESA DEI CAPPUCCINI - San Casciano Via A.Grandi, 59 Semplice nella struttura, con un'unica navata, presenta nell'ab-side una terracotta invetriata di Andrea della Robbia raffigurante l'Adorazione del Bambino.

CHIESA DELLA COLLEGIATA DI SAN CASSIANO - San Casciano P.zza Cavour La collegiata di S. Cassiano fu riedificata fra il 1793 e il 1796 sul luogo di una chiesa più piccola del secolo XIII. Conserva un'Annun-ciazione di Fra Paolino da Pistoia e bei Crocifissi della bottega del Verrocchio e di Baccio da Montelupo.

CHIESA DI SAN LORENZO A CASTELBONSI - Castelbonsi Sorge in prossimità dei ruderi del castello di Castelbonsi. Completamente rifatta agli inizi del Settecento, si presenta come una struttura fortificata, all'altare è un ciborio in pietra del XV sec.

CHIESA DI SAN MARTINO A ARGIANO - S. Martino L'architettura esterna della chiesa, costruita nel secolo XII, per i numerosi restauri, ha caratte-ristiche ottocentesche. Di fianco, la Compagnia del 1607 con begli stalli lignei.

CHIESA DI SANT'ANGELO A VICO L'ABATE - Gabbiano Vico l'Abate Già esistente nel XII secolo, fu rifatta nel 1539. Presenta un sola navata; facciata con portale rinascimentale e finestra settecen-tesca soprastante. Oggi è divenuta sede del Centro Studi delle Cantine Greve Pesa. CHIESA DI SANTA CRISTINA - Montefiridolfi Nella chiesetta di aspetto settecentesco, prossima al Castello di Montefiridolfi, è possibile ammirare una tavola con Madonna in Trono e quattro Santi, datata 1523.

CHIESA DI SANTA CRISTINA A SALIVOLPE - S. Cristina a Salivolpe La caratteristica di questa chiesa è quella di trovarsi in una località molto suggestiva. Fu patronato dei Lucardesi e quindi dei Machiavelli. L'aspetto attuale deriva dai restauri del 1804 e 1933.

CHIESA DI SANTA MARIA A MERCATALE - Mercatale P.zza Vittorio Veneto, 1 Edificata nel 1786 e successivamente riedificata nel 1839, la chiesa conserva al suo interno tre sinopie di altrettanti affreschi provenienti da tabernacoli dei dintorni.

CHIESA DI SANTA MARIA DEL GESU' O DEL SUFFRAGIO San Casciano Via Roma Già chiesa del monastero delle Benedettine, accoglie dal 1989 il Museo di Arte Sacra. Costruita nel 1628 dai Lucardesi ha un'unica navata; sulla facciata presenta un portico con tre arcate.

CHIESA SAN FRANCESCO O DELLA CROCE San Casciano Viale S.Francesco Chiesa del convento già dei Frati Minori francescani, ora monastero delle Clarisse, racchiude una pregevole Madonna con S. M. Maddalena e San Francesco di Biagio d'Antonio della fine del secolo XV e un Crocifisso trecentesco.

CHIESA SAN FRANCESCO O DELLA CROCE San Casciano Viale S.Francesco Chiesa del convento già dei Frati Minori francescani, ora monastero delle Clarisse, racchiude una pregevole Madonna con S. M. Maddalena e San Francesco di Biagio d'Antonio della fine del secolo XV e un Crocifisso trecentesco.

CHIESA SANT'ANDREA A LUIANO - Luiano La piccola chiesa conserva intatto il carattere medievale della costruzione (secolo XII). All'interno si può ammirare una pregevole colonnina con capitello con testine e foglie stilizzate del secolo XII.

CHIESA SANT'ANDREA IN PERCUSSINA - Sant'Andrea in Percussina Via Scopeti, 46 Della chiesa si hanno testimonianze sin dal secolo XII. Più volte ristrutturata, anche a causa dei terremoti, conserva tracce di affreschi trecenteschi.

CHIESA DI SAN PIERO DI SOTTO - Le Corti S. Piero di Sotto Si hanno sue notizie dal XIII sec. La facciata mostra elementi romanici come la monofora e la ghiera dell'arco del portale.

CHIESA DI SAN COLOMBANO - La Collina S. Colombano Si hanno notizie dal 1260, ma la parte absidale semicilindrica, di stile romanico, ha caratteristiche riferibili al sec. XII.

CHIESA DI SANTA MARIA A CASAVECCHIA - Casavecchia Si hanno notizie dal 1260; fu patronato dei Da Casavecchia; al suo interno custodisce una magnifica pala in terracotta robbiana invetriata policroma con l'Assunzione, del 1515 circa.

CHIESA SANTA MARIA DEL PRATO O DELLA MISERICORDIA San Casciano Via Morrocchesi Fu costruita nel 1304 ed ancora oggi si presenta, nonostante le trasformazioni del 1600, nel suo aspetto originario gotico. All'interno un patrimonio artistico dei più consistenti della provincia fiorentina, fra cui un crocifisso di Simone Martini, fondi oro trecenteschi, il pulpito di Giovanni di Balduccio e tele secentesche. CONVENTO DI SAN FRANCESCO San Casciano Viale San Francesco Il convento dei Frati Minori francescani fu edificato dal cittadino di San Casciano, Girolamo Castrucci, nel 1492. Il porticato è del 1749. Oggi è Monastero delle Clarisse. Nel refettorio, Cenacolo di L. Cresci del 1562. CONVENTO DI SANT'ANDREA CORSINI San Casciano Via A.Grandi Sul lato sinistro della strada che collega San Casciano a Mercatale, si trova il convento, semplice e austero, dei Cappuccini dedicato a Sant'Andrea Corsini, della metà del 1600.

CASA DEL MACHIAVELLI - ALBERGACCIO E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Sito internet: www.giv.it SAN CASCIANO IN VAL DI PESA Sant'Andrea in Percussina Via Scopeti, 64 Casa del Machiavelli: visitabile su prenotazione da mercoledì a domenica Per prenotazioni: Visite private: contattare il Sig. Guido Falcone o il Sig. Salvatore Grieco dal mercoledì alla domenica c/o Albergaccio Machiavelli tel. 055 828471 Visite gruppi: contattare la Sig.ra Lucia Migliorini dal lunedì al venerdì ore 8.30-12.30 e 13.30-18.30, tel. 0577 998511-518-519., fax. 0577 989002. Nacque come casa di campagna nel XIII sec. della famiglia Machiavelli anche se fu restaurato e ristrutturato ai primi del sec. XVI. La villa fu il luogo di villeggiatura e di esilio di Niccolò Machiavelli.

MONASTERO DEL LUOGO NUOVO - La Collina Il monastero fu eretto dai Buondelmonti nel 1360 per i frati eremitani di Sant'Agostino. La chiesa mostra la transizione dal romanico al gotico. Oggi il complesso è diviso in appartamenti.

MUSEO DI ARTE SACRA Per informazioni e prenotazioni visite: tel. 055/8229444-8228220 oppure scrivere a: Museo di Arte Sacra c/o Banca del Chianti Fiorentino Piazza Arti e Mestieri -50026 San Casciano V.Pesa Telefax 055/820192 San Casciano Via Roma, 31 Dal 1/10 al 30/04 Orario invernale: Sabato 16,30-19 Festivi 10-12,30 e 16-19 Dal 1/05 al 30/09 Orario estivo: Sabato 17-19,30 Festivi 10-12,30 e 16,30 Vi sono esposte numerose e importantissime opere d'arte e arredi di culto, provenienti da chiese isolate, abbandonate o distrutte del territorio circostante. Fra le altre, opere di Coppo di Marcovaldo, A. Lorenzetti, L. Benivieni, Neri di Bicci.

ORATORIO DELLA PIEVE VECCHIA SAN CASCIANO IN VAL DI PESA Cerbaia L'oratorio della Pieve Vecchia, è situato presso il cimitero di Cerbaia. Risale probabilmente al secolo VIII e fu costruito sulle rovine di un tempio romano.

ORATORIO DI SAN BARTOLOMEO San Casciano Via Cassia per Firenze Nel 1356 un cospicuo lascito di Folco Baroncelli permise di edificare, sulle rovine di un più antico edificio, un oratorio in onore di San Bartolomeo.

ORATORIO DI SANT'ANGELO A ARGIANO SAN CASCIANO IN VAL DI PESA Argiano L'edificio, attualmente annesso alla Villa di Sant'Angiolo, ha mantenuto in parte, specialmente nella facciata, l'aspetto originario romanico del sec. XIII.

PALAZZO AL BOSCO SAN CASCIANO IN VAL DI PESA Chiesanuova La villa risale alla prima metà del sec. XVI, ma fu ristrutturata nel Settecento. L'edificio ha due corpi laterali più alti di quello centrale e si caratterizza per le sue eleganti rifiniture e decorazioni in pietra.

PIEVE DI SAN GIOVANNI IN SUGANA SAN CASCIANO IN VAL DI PESA Via Empolese, 119 All'esterno presenta la semplice e tipica facciata in pietra delle chiese romaniche del contado. L'interno è stato rinnovato nel secolo XVI. Ancona in terracotta invetriata attribuita a Giovanni della Robbia. Chiostro rinascimentale con doppio ordine di loggiati.

PIEVE DI SAN PANCRAZIO SAN CASCIANO IN VAL DI PESA San Pancrazio Costruzione riferibile al periodo più arcaico dell'arte romanica (secolo X-XI). Sono ancora visibili di questo periodo due absidi e la struttura generale della chiesa. Nella canonica interessante lo "Studiolo del Piovano" Niccolò Cavalcanti, ambiente comple-tamente affrescato da Cosimo Gheri intorno al 1590.

PIEVE DI SANTA CECILIA A DECIMO San Casciano Via Decimo, 66 La tradizione vuole che la pieve, la più antica della zona, sia stata costruita nell'anno 774. I primi documenti scritti risalgono comunque al secolo XI. La chiesa è stata oggetto di trasformazioni nel sec. XVIII. Conserva lo schema basilicale a tre navate e un campanile trecentesco.

PIEVE DI SANTO STEFANO A CAMPOLI SAN CASCIANO IN VAL DI PESA Campoli Via Campoli, 71 Pur modificata nel corso dei secoli, la pieve si mostra ancora nella sua impostazione romanica originaria. L'interno ha tre navate con pilastri quadrangolari e archi. La parte alta della facciata è rimasta quella originale medievale.

CASTELLO DI BIBBIONE Per prenotazioni: tel./fax 055/8249231 dal martedì al venerdì ore 9,30-13/14-18 sabato ore 9-13/14-19 oppure al seguente E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. SAN CASCIANO IN VAL DI PESA Montefiridolfi Via Collina, 66 Visitabile, previa prenotazione, il primo e terzo Sabato di ogni mese ore 10 -12,30, ad eccezione dei periodi Dicembre-Gennaio e Luglio-Agosto. Già dei Buondelmonti e dei Machiavelli, oggi è dei Rangoni Machiavelli. Si hanno notizie di questo castello fin dal 960. L'edificio mostra dall'esterno il suo carattere imponente a metà tra il fortilizio e la residenza signorile cinquecentesca di campagna.

TABERNACOLO: MADONNA COL BAMBINO E I SANTI SAN CASCIANO IN VAL DI PESA Le Corti Via Grevigiana Affresco del sec. XV, molto deteriorato, raffigurante la Madonna col Bambino e Santi posto in un Tabernacolo all'interno del parco della villa Le Corti.

TABERNACOLO: MADONNA COL FIGLIO E I SANTI FRANCESCO E LORENZO SAN CASCIANO IN VAL DI PESA Via Castelbonsi, 5 Inserito nel muro di un'antica dimora signorile il tabernacolo presenta un'immagine affrescata del sec.XV, attribuita al Maestro di Signa, raffigurante la Madonna col Figlio e i Santi Francesco e Lorenzo.

TABERNACOLO: MADONNA CON SANTA CATERINA E I SANTI SAN CASCIANO IN VAL DI PESA Cerbaia Via Volterrana, 67 L'affresco del secolo XV raffigura la Madonna che porge l'anello a Santa Caterina in mezzo ai Santi, è attribuito dal Vasari a Lorenzo di Bicci.

TOMBA DELL'ARCIERE  S. Colombano a Bibbione La tomba etrusca, presumi-bilmente della metà del sec. VII a.C., ha restituito, oltre a frammenti del corredo funebre, la parte inferiore di una grande stele con la raffigurazione in basso-rilievo di un arciere.

 VILLA BELVEDERE O RONCOGNANO E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. SAN CASCIANO IN VAL DI PESA Campoli Via Campoli, 91 Visitabile previa prenotazione. Tel. 055821096 Fax 0558218707 Sig. Francesco Pellegrino Già ricordata nel 1057 è situata sulle pendici del poggio di Montefolchi. All'edificio, originariamente di forma rettangolare con torretta, sono state aggiunte due ali che formano un ampio cortile su tre lati.

VILLA BORROMEO San Casciano Via Borromeo, 110 Visitabile, previa prenotazione, sabato e domenica dalle ore 15,30 alle ore 18. Possibilità di prenotare visite per gruppi anche in giorni diversi. Sig.ra Livia Zannoni Tel. 055/820205 Fax 055/8228276 Già della famiglia Borromeo, passò nel '700 ai Capponi. Di impianto quattrocentesco ad L, vi si accede attraverso una scalinata e un'ampia terrazza. La facciata principale ha tre archi oggi tamponati.

VILLA CASEROTTA SAN CASCIANO IN VAL DI PESA Caserotta Villa fatta costruire da Matteo Strozzi nel XVI sec.: il Tribolo disegnò il giardino e Michele di Ridolfo del Ghirlandaio dipinse la cappella.

VILLA ANTINORI SAN CASCIANO IN VAL DI PESA Cigliano di sotto La villa, dal finire del 1400 degli Antinori, ha la struttura caratteristica delle ville fiorentine del '5-'600. Al suo interno si conservano dei ritratti di M. di Ridolfo del Ghirlandaio e dei tondi robbiani.

VILLA DI LUIANO SAN CASCIANO IN VAL DI PESA Luiano A metà della collina vi è questo edificio cinquecentesco a pianta quadrangolare con ampio cortile interno sul quale si affacciano ancora i resti di un torre.

VILLA GUICCIARDINI SAN CASCIANO IN VAL DI PESA San Pancrazio Villa quattrocentesca, modificata nel secolo XVIII, ha una facciata con frontone curvilineo, un bellissimo giardino antistante ed è una delle più grandiose della zona.

VILLA I TATTOLI SAN CASCIANO IN VAL DI PESA Cerbaia E' un bellissimo esempio di residenza extraurbana cinquecentesca, presumibilmente su progetto di Giuliano da Sangallo, con un giardino all'italiana, a cui sale un viale di cipressi.

VILLA IL CORNO SAN CASCIANO IN VAL DI PESA San Pancrazio La villa del Corno, di origine medievale, passò agli Strozzi nel 1523. Un'antica torre domina il complesso allungato, su più piani, coronato da una balaustra di impianto secentesco.

VILLA IL POGGIALE SAN CASCIANO IN VAL DI PESA San Martino Villa rinascimentale, è una delle più antiche del territorio. L'edificio ha un'interessante pianta quadrangolare con aggiunte posteriori. La facciata ha sette arcate a tutto sesto che si aprono sul giardino.

 VILLA LE CORTI Grandioso edificio di Santi di Tito della fine del XVI sec. a pianta quadrata dominato da due alte torri in facciata, costruito su un preesistente nucleo medievale. Dal 1427 appartiene ai Corsini. Ubicazione: San Casciano Val di Pesa, Via S.Piero di Sotto, 1 La villa è visitabile il primo mercoledì di ogni mese dalle ore 10,00 alle ore 17,00. Nel mese di maggio l'apertura avviene il primo ed il secondo mercoledì del mese. Nel mese di agosto la villa è chiusa al pubblico. Sono visitabili: Giardino, Cortile della Villa, Salone a Tramontana, Salone delle Donne, Salone dei Titoli, Salone Clemente XII. Nella Villa vengono svolte anche le manifestazioni Alla Corte del Vino e Giardini in fiera. La cantina può essere visitata previo appuntamento. Tel. 055/829301 E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Sito: www.principecorsini.com

VILLA MANGIACANE Sant'Andrea in Percussina L'edificio, a pianta rettangolare, presenta un bel loggiato sul lato nord che guarda il panorama di Firenze. Sull'arco centrale è scolpito lo stemma della famiglia Machiavelli.

VILLA MONTEPALDI SAN CASCIANO IN VAL DI PESA Montepaldi Le trasformazioni avvenute nel secolo XVI hanno cancellato le tracce medievali . Tutta la struttura è semplice, robusta, all'interno si apre un vasto cortile. E' appartenuta ai Giandonati, agli Acciaioli, ai Medici e ai Corsini.

VILLA POGGIO TORSELLI SAN CASCIANO IN VAL DI PESA Spedaletto Un suggestivo viale di cipressi conduce al suo accesso, formando una prospettiva che si allarga poi a tutta l'elegante facciata settecentesca in un ampio piazzale semicircolare.

PALAZZO MEDICI San Casciano Via Morrocchesi Palazzo tardo cinquecentesco, ha una facciata mossa con finestre ferrate e un aereo loggiato a Sud-Est. Nel salone centrale, fregio ad affresco e stemma di Cosimo I e di Eleonora da Toledo. IL CASSERO San Casciano Piazza Cavour Punto forte delle mura trecentesche, fu trasformato in palazzo dai Lucardesi nei primi del '600. Conserva l'alta torre merlata, l'arco d'ingresso in pietra e l'elegante lato Est.

TEATRO NICCOLINI San Casciano Via Roma Costruito fra il 1845 e il 1851, è stato restituito all'antica bellezza dal restauro del 1996. Tre ordini di palchi sobriamente adorni contornano una platea che è quasi un salotto.

PALAZZO TEMPI San Casciano Via Machiavelli Elegante edificio secentesco dai bei portali e dalle ricche finestre in pietra serena, decorati con rosette. Il grande stemma ed un tabernacolo rendono più ricca la facciata.

MURA MEDIEVALI San Casciano Costruite dal 1354 al 1356 dalla Repubblica Fiorentina per munire questa "terra" sulla via di Siena, avevano torri merlate e quattro porte rivolte ai punti cardinali; rimangono in piedi la Porta al Prato, il torrino e lunghi tratti delle cortine.

VILLA FENZI SAN CASCIANO IN VAL DI PESA S. Andrea in Percussina Immersa in un ampio parco, con le trasformazioni settecentesche e ottocentesche dei Pucci, dei Fenzi e dei Demidoff ha assunto un aspetto grandioso con porticato a colonne doriche e soffitto a lacunari. VILLA LA CANIGIANA SAN CASCIANO IN VAL DI PESA Chiesanuova Via Treggiaia Appartenuta per secoli alla famiglia della madre del Petrarca, la villa ha il consueto impianto rinascimentale rettangolare con torre.

LUCIANA SAN CASCIANO IN VAL DI PESA Mercatale loc. Luciana Antica casa da signore con possente torre, domina la valle della Greve. L'Università di Siena vi ha allestito un osservatorio astronomico.

VILLA DEL MOCALE SAN CASCIANO IN VAL DI PESA S. Angelo a Bibbione Eretta nel Medioevo dai Buon-delmonti, appartenne nel Cinque-cento ai Medici e ai Gianfigliazzi. Due corpi perpendicolari si congiungono al corpo principale su cui si aprono eleganti loggiati.

VILLA LA LOGGIA SAN CASCIANO IN VAL DI PESA Montefiridolfi La Loggia Possesso dei Buondelmonti fino al 1700, ha un aspetto elegante; è contornata da un giardino all'italiana. E' sede di un'azienda agrituristica.

VILLA IL FEDINO San Casciano Via Borromeo Villa quattrocentesca, appartenne nel Cinquecento agli Acciaioli. Di impianto a padiglione, ha un portale in bozze di pietra e grandi finestre ferrate.

LA COSTA San Casciano Via Borromeo Antico "spedale" dei Niccolini sulla Via Romana fondato alla fine del Duecento. Cortile con pozzo e cappella; oggi il tutto è trasformato in appartamenti di civile abitazione.

VILLA SORBIGLIANO SAN CASCIANO IN VAL DI PESA Santa Cristina Sorbigliano Un grande viale di cipressi porta alla villa dalla semplice volumetria senza ornamenti particolari. Fu dei Pitti, dei Gianfigliazzi, dei Lotteringhi della Stufa che la restaurarono nel Settecento. CASTELLO DI CASTELVECCHIO E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Sito internet: www.castelvecchio.it SAN CASCIANO IN VAL DI PESA Castelvecchio Via Certaldese, 30 Visitabile previa prenotazione. Tel./fax 055/8248032 Sig.ra Stefania Rocchi Ricostruita sotto forma di villa sui resti di un castello distrutto dopo la battaglia di Montaperti, passò dalla famiglia Borromei ai Capponi. Poco lontano una cappella adibita a sepolcreto dei Borromei.

VILLA DI MURLO SAN CASCIANO IN VAL DI PESA Santa Cristina Murlo Antico possesso dei Cavalcanti, si presenza come un grande complesso settecentesco a più corpi con coronatura a terrazza e balaustre.

Guida San Casciano

http://virgix.com/sancasciano/SAN_CASCIANO_VAL_DI_PESA_rev_4_RID2.pdf

Progetti

chianti wasteagendadisimballiamocivetrina10cftcoordinamentocitiesforlife tusciachiantimuseicomuniversbioprotezioneccittaequosolidaleGiovanisi Banner nuovo bassomuoversi in comune

Galleria

galleria

Siti tematici

elenco